Molte sono le organizzazioni che lavorano con competenza e impegno per sensibilizzare i bambini sui temi che sono al centro dell’Esposizione Universale in corso a Milano e che ci sottopongono progetti di grande valore educativo.

09_CS_LOGO_BOLLOExpo 2015 con Fondazione Muba ha presentato l’icona “Childrenshare Network” che potrà essere utilizzata per evidenziare l’appartenenza di queste iniziative al Progetto Childrenshare-Expo2015.

L’uso dell’icona può essere concesso a Musei, Enti Culturali, Università, Comuni, Associazioni, Fondazioni, e a organizzazioni (animazione ed eventi) che realizzano un progetto ludico ed educativo coerente con i temi di Expo2015 e desiderano che venga idealmente collegato alle iniziative previste dal Progetto Childrenshare di Expo2015. L’icona grafica sarà concessa alle iniziative che rispondono a requisiti culturali ed educativi e contribuiscono all’eredità che Expo 2015 vuole lasciare alle generazioni future. Il progetto dovrà essere:

  • Coerente con i temi di Expo Milano 2015
  • Costruito per coinvolgere i bambini, favorendo la conoscenza e la sensibilizzazione rispetto ai temi della nutrizione e della sostenibilità
  • In grado di stimolare la creatività e la partecipazione diretta dei bambini
  • Presentato ai bambini in contesti appropriati alla loro partecipazione

Ecco gli Enti e le Istituzioni che son già entrati a far parte della Rete Childrenshare:

1. KidsArtTourism e F@Mu con il progetto “La Giornata Nazionale delle famiglie al Museo
2. Associazione Culturale LedAMuseo storico Città di Lecce con i laboratori con il progetto “La cucina della fantasia – i sensi, l’arte e il cibo
3. Minimarcia con il progetto “Berto il Castoro
4. @NewTeam con il progetto “Family day”
5. KidPass con il progetto “Kid Pass Days
6. Azienda Agricola Castolda con il progetto “Fattorie didattiche
7. Associazione Culturale Prospettica con il progetto “Leggere per Ballare – La Mela
8. Associazione “I diti in pasta” ONLUS
9. SOS Villaggi dei Bambini Morosolo con il progetto “Centro Estivo L’isola che …c’è
10. Junior Day Istituto Clinico Humanitas con il progetto “Paese che vai…salute che trovi”
11. Associazione culturale La Scatola dei Pensieri con lo spettacolo “Food Experience
12. Associazione Amici dell’Infanzia @Cislago con il progetto “Happiness 2015 PlayFun&Foody
13. Storie di Annagiò
14. Associazione Italiana Farfalle
15. Girotondo Onlus con il progetto “Children’s Pride
16. Il progetto Leggiamo la pappa? realizzato dalla Biblioteca Comunale “Peppino Impastato” di Ladispoli
17. Associazione culturale Il nodo nell’Albero con il progetto “Il ristorante pazzerello” realizzato in collaborazione con l’Associazione Riusaconamore
18. Associazione Pollicino e Centro Crisi Genitori Onlus con il progetto “Nutrire il cuore
19. Il progetto “Giocacomemangi”, realizzato in collaborazione con Fondazione MUBA, che si terrà nei centri di Castel Guelfo The Style Outles e Vicolungo The Style Outlets
20. Associazione Ludofficina con l’evento “Bimbi in festa
21. Progetto del libro “Ci vuole un seme” (a cura di Eloisa Guarracino, Ibis Edizioni)

Per sottoporre il vostro progetto a Childrenshare-Expo 2015 e poter ricevere la concessione all’uso dell’icona grafica del “Childrenshare network” potete inviare una email all’indirizzo childrenshare.network@muba.it. Ciascun progetto pervenuto sarà valutato dal Comitato Organizzativo formato da Expo 2015 e Fondazione Muba e, se ritenuto coerente con i requisiti, riceverà la concessione dell’icona.